Condivideovisioni CocioaleStrumenti e Tecniche

Opinioni Temporali

Sono seduto su una panchina nel parco che frequento di solito, i triestini lo chiamano Giardin Pubblico, beh.. se vedete le mie condivideovisioni lo sapete di sicuro. Ascolto spesso la mia mente che mi racconta tante cose e stavolta mi sono detto perchè sono sempre attacato al mio Mac quando vi è una aria e un panorama stupendo quando si è vicino agli alberi, non che il traffico non si senta, magari ci siamo abituati, ma l’inquinamento acustico è uno dei peggiori, lo avevo notato quando vivevo a Parigi.

Torniamo al flash mentale del “perchè sei su un bel posto e stai davanti al computer”.. prima di tutto se non stessi davanti al Mac non starei a scrivervi questo articolo.. per logica non ci riuscirei, seconda cosa io sono un tipo che non riesce a stare fermo, anche in spiaggia non riesco, fosse anche fare meditazione (e ne ho fatte tante comprate il mio libro delle mie esperienze in India, Evoluzione Spirituale), quindi anche al Giardin mi porto il Mac. Il mio lavoro è la mia Passione.

Le Opinioni sono quelle che sento dire sul “guarda quello è sempre attaccato al computer” un po come quelli che si lamentano dei figli alla play station e poi loro sono sempre al telefonino.. oppure sempre al lavoro (in questo caso da schiavi) e non trovano il tempo di giocare con i loro figli ma soprattutto con loro stessi.  I tempi cambiano e non dobbiamo prendercela se la tecnologia corre più di noi. Usiamo bene.

Ma perché Temporali? (no, al Giardin non sta piovendo) Facevo un paragone andando indietro nel tempo al 1455 quando inventarono la stampa (sono andato dal mio amico google a chiedergli quando perché non me lo ricordavo di certo) quindi circa nel 1500 mi sedevo sulla panchina del Giardin Pubblico e osservavo i “giovani di oggi” che anzicchè godersi il panorama e respirare aria buona (non si erano ancora inventate le automobili e l’inquinamento acustico) stavano tutto il tempo attaccati ai libri e io da buon vecchietto giudicavo come adesso altri fanno sul restare troppo attaccati allo smartphone. a dire il vero lo faccio anche io.. in realtà la mia mente.

I contenuti cambiano ma il processo no! Posso suggerire una modalità per vivere meglio? non giudichiamo nessuno tanto faremo li stessi errori.

Alessandro Valerio “cocioale” – Evolution Trainer

Metti pure un tuo commento..