Spiritualità e Scienza

Gesù Cristo

Pubblicato il

Gesù Cristo

Gesù di Nazaret, nato tra il 7 e il 4 a. C. da una famiglia ebraica discenden­te da re David e morto nel 30 d. C., è considerato il Messia, il Cristo (che significa “l’unto del Signore”) promesso, la cui storia à narrata nei Vangeli e nel Nuovo Testamento. Fondatore del Cristianesimo, inizialmente si rivolse agli Ebrei per dare corpo alle profezie che avevano promesso il riscatto agli occhi del mondo. Quando gli Ebrei capirono che il suo mes­saggio non era tanto la conquista dell’indipendenza materiale, ma la resur­rezione del peccato e quindi il rinnovamento del mondo, lo abbandonaro­no e lo crocefissero, è una figura biograficamente sfuggente, ma la sua storicità al di sopra di ogni dubbio, perché è il portatore di fede e amore a tutti, e l’iniziatore, per l’uomo, di una nuova era. Molte teorie, anche affa­scinanti, sono state scritte e divulgate su di lui, considerato l’unico Figlio di Dio nella storia delle religioni, colui che ascese al cielo con il proprio corpo e che, con la sua morte, cancellò i peccati dal mondo. Il messaggio di Gesù fu rivolto alle masse e agli umili, anche se in esso non mancano frange nascoste o esoteriche.

Metti pure un tuo commento..